PANINI SOFFICI ALLA ZUCCA

panini-zuccaChi ha bimbi sicuramente si è divertito a tagliare in questi giorni la zucca da mettere fuori dalla porta di casa con un lumino acceso. Ovviamente anche per noi in famiglia Halloween ha impegnato parecchio i bimbi (ma anche i grandi) nei preparativi. Oggi voglio condividere con voi
una ricetta di Benedetta Rossi che ho visto in televisione e che ho voluto sperimentare in maniera rivisitata nel fine settimana proprio per riutilizzare la zucca usata per i festeggiamenti pagani di Halloween:

Ingredienti della ricetta per 12 panini da 80 gr ciascuno
600 gr farina manitoba
300 gr di zucca già lessata e fatta asciugare
250 ml di acqua tiepida
50 ml di olio evo
30 gr di zucchero
10 gr di sale
1 uovo
25 gr di lievito fresco
1 cucchiaio di curcuma
1 rosso d’uovo

Procedimento
Per prima cosa mettete in una ciotola la zucca già cotta e fatta asciugare schiacciandola con una forchetta. Aggiungete quindi 250 ml di acqua tiepida, l’olio, il lievito fresco e la curcuma mescolando per bene con una forchetta.
Prendete quindi un’altra ciotola con la farina, il sale e lo zucchero mescolati tra loro. Quando avete aggiunto metà delle polveri alla ciotola con i liquidi, aggiungete 1 uovo e il resto della polveri impastando per bene il composto aiutandovi con le mani. Portate l’impasto sul piano di lavoro e lavoratelo aggiungendo se necessario un po’ di farina fino a quando raggiungerà una consistenza morbida ed elastica senza attaccarsi alle dita.
Mettete l’impasto in una ciotola, incidete la superficie facendo una croce, copritelo con della pellicola trasparente e mettetelo a lievitare in forno con la lucina accesa per un paio di ore fino a quando avrà raddoppiato il suo volume iniziale.
Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto, lavoratelo un attimo sul piano di lavoro. Tagliate l’impasto in 12 parti, arrotondate ciascuno dei panini ed annodateli con lo spago alimentare a formare una zucca.
Mettete i panini su una teglia da forno ricoperta con carta forno. Metteteli quindi a lievitare per un’altra mezz’oretta in forno con la luce accesa.
Trascorso il tempo della seconda lievitazione, spennellate i panini con il rosso d’uovo per farli diventare dorati e metteteli a cuocere in forno ventilato a 180° per 25 minuti circa e in forno statico a 180° per 30 minuti.